Uno schieramento di ben 21 modelli. Si presenta così Zar Formenti al 60° Salone Nautico che apre a Genova il 1° ottobre. Uno schieramento che intende confermare in maniera decisa un connubio che dura da 34 anni tra l’azienda di Piero Formenti (vicepresidente di Confindustria Nautica per il settore Unità Pneumatiche) e del figlio Luca e il Salone Nautico. Un connubio  e un impegno che in questo Salone Nautico che si svolge in un momento difficile per il Paese riveste un significato particolare. Anche perché, a dimostrazione della propria volontà di andare sempre avanti, Zar Formenti è impegnata in una nuova sfida.

Zar Formenti è infatti impegnata nella costruzione di un nuovo sito produttivo accanto alla sede storica di Motta Visconti, alle porte di Milano. La nuova struttura si sviluppa sul 1200 metri quadrati di superficie di cui 1000 destinati alla produzione e il resto a uffici e spazi di gestione ed è realizzata secondo i più elevato standard di efficienza energetica oltre che essere dotata di tutti gli impianti che garantiscano la sicurezza durante tutta la lavorazione.

La nuova sede di Zar Fomenti assieme a 21 modelli sarà quindi un’altra protagonista della presenza del Cantuere al 60° Salone Nautico al quale Zar Formenti, a indicare il proprio impegno anche in questa difficile stagione, porta una rinnovata versione dell’affermato a ZAR 49 SL dotato di una coperta con divanetto dal nuovo disegno. Accanto al ZAR 49 SL saranno in vetrina una ricca serie di modelli tra i più rappresentativi della flotta Zar Formenti sia all’interno del Padiglione B con 15 modelli sia nello specchio della darsena con sei modelli disponibili per i test drive. Tra questi lo Zar 95 Sport Luxury motorizzato con due Suzuki D 3350 A.

www.zar-formenti.com

marine.suzuki.it