Il varo di un nuovo Mangusta Oceano 43 segna la stagione delle consegne 2021di Overmarine Group. Solo un mese dopo il varo del Mangusta Oceano 50, ammiraglia del Cantiere, ai Navicelli di Pisa è sceso in mare il sesto esemplare di Mangusta Oceano 43.

Conosciuto come “Project Como”, il nuovo Mangusta Oceano 43 ha come tratto saliente la luce naturale che domina in tutti gli ambienti grazie alle vetrate a tutta altezza che segnano ogni ponte.

Il Mangusta Oceano 43, come ha sottolineato Maurizio Balducci, AD di Overmarine Group: “È un modello di grande successo che ha decretato l’entrata del Gruppo nel mondo delle navi in metallo a lunga percorrenza. Varare l’undicesima nave in appena cinque anni è per noi motivo di grande soddisfazione.

Il nuovo Mangusta Oceano 43 può accogliere 12 ospiti in cinque cabine e, motorizzato con due MTU da 1700 Cv, raggiunge la velocità di 16 nodi.  Dopo le prove in mare l’ultima realizzazione di Overmarine Group sarà consegnata al proprio armatore alla fine di agosto.

www.mangustayachts.com