Nuova conferma per il Flexplorer 146 di Cantiere delle Marche che annuncia la vendita di un’ulteriore unità di questo modello già carico di successi. Il nuovo yacht, che si annuncia con numerose novità non solo a livello ingegneristico, porta la firma dello studio Hydro Tec di Sergio Cutolo per l’exterior design mentre gli interni sono firmati da Nauta Design.

La gamma Flexplorer” ha dichiarato Vasco Buonpensiere, co-fondatore e sales & marketing director di CdM, che ha anticipato ulteriori vendite che porteranno il portafoglio ordini del cantiere sopra i 200 milionista ottenendo un successo straordinario ed è stata accolta estremamente bene grazie alle sue caratteristiche che hanno dato vita a nuovi standard nel settore di riferimento”.

Lungo 44,30 metri il Flexplorer 146, che è dotato di una carena particolarmente efficiente, si sviluppa su tre ponti più un ampio sundeck e tra le sue principali caratteristiche degli interni, che offrono cinque suite di cui quattro nel lower deck e l’armatoriale a prua del main deck, è l’asimmetria del salone principale che a dritta si estende per tutta la larghezza dello scafo.

Come tutta la gamma Fexplorer anche il Flexplorer 146 si distingue per la massima flessibilità in termini di layout, equipaggiamenti e attrezzature. Quando a prestazioni il nuovo Flexplorer 146 di Cantiere delle Marche con due Caterpillar C32 Acert da 746kW e serbatoi da 60.000 litri dispone dell’autonomia di oltre 5.000 miglia a 10 nodi.

 

www.cantieredellemarche.it