Scadenza spostata al 30 settembre per la campagna Suzuki intitolata “Supervalutazione dei fuoribordo usati” che doveva concludersi il 30 marzo. Questa l’iniziativa presa dalla Casa giapponese che domenica 15 marzo ha festeggiato i 100 anni dalla costituzione di Suzuki Loom Manufacturing Co., antesignana dell’attuale Suzuki Motor Corporation. Per accedere alla campagna è sufficiente possedere un vecchio motore, di qualsiasi marca, che abbia più di 5 anni, che sia funzionante e che sia corredato di dichiarazione di potenza o certificato d’uso.

In questo modo è possibile darlo in permuta presso uno dei concessionari della rete ufficiale Suzuki e ottenere la supervalutazione del proprio usato per l’acquisto di uno dei 34 diversi modelli di fuoribordo, declinati oltre 100 versioni, della collezione Suzuki che, per la maggior parte, potranno essere ordinati sia nella classica colorazione nera, Nebular Black oppure in quella bianca, Cool White.

Questo l’ammontare della supervalutazione a seconda della potenza del motore usato: da 2.5 a 9.9 cv = € 100. Da 15 a 30 cv = € 300. Da 40 a 90 cv = € 400. Da 100 a 175 cv = € 800. Da 200 cv e oltre = € 1.000. Tutte le informazione nello spazio “Promozioni” del sito Suzuki.

marine.suzuki.it