Rosetti Superyachts amplia la sua offerta con il nuovo Support Vessel di 55 metri che racchiude l’esperienza di Rosetti Marino, una delle maggiori realtà industriali offshore di Ravenna, e quella maturata dal Cantiere in oltre trent’anni di costruzioni di navi da lavoro capaci di operare in condizioni meteomarine estreme e di Explorer.

Il nuovo Support Vessel di Rosetti Superyachts è stato sviluppato in collaborazione con HydroTec, lo studio fondato nel 1995 dall’ingegnere navale Sergio Cutolo. Costruito in acciaio per lo scafo e alluminio per la sovrastruttura, grazie alla carena a ridotta resistenza idrodinamica offre la massima stabilità e comfort a bordo.

Con il ponte di coperta di poppa che si sviluppa su ben 224 metri quadrati e che può accogliere da un elicottero a ogni tipo di water toys, l’organizzazione del main deck prevede di massima il salone, la cucina, l’armatoriale e tre cabine ospiti. Al ponte inferiore gli alloggi dell’equipaggio. Livello di finitura e organizzazione degli ambienti sono ovviamente custom per soddisfare le esigenze dell’armatore. La velocità massima di progetto è di 22 nodi.

www.rosettisuperyachts.it

www.hydrotec.it