Home 9 News 9 Pubblicate le date della 37a America’s Cup

30 Novembre 2022

Pubblicate le date della 37a America’s Cup

Le regate che assegneranno la 37a America’s Cup si correranno a Barcellona a partire da sabato 12 ottobre 2024. Questa la comunicazione ufficiale che arriva dall’ente organizzazione dell’evento AC37 Event Limited (ACE).

Il Match tra il defender Emirates Team New Zealand e il vincitore delle Challenger Selection Series (ancora con date da definire ma da svolgersi dopo le Olimpiadi di Parigi che chiudono l’11 agosto e quindi a settembre 2024) sarà al meglio delle 13 regate e quindi vincerà chi arriva prima a 7 vittorie.

Sono previste due regate al giorno con giorni di riserva e una “giornata libera” che comunque  a discrezione del Direttore di Regata, e dopo aver consultato Defender e Challenger, potrebbero essere utilizzate per altre doppie prove giornaliere. Prevista anche una giornata, il 16 ottobre, con una sola regata per dar spazio alla finale della Women’s America’s Cup. Gli organizzatori ipotizzano la conclusione delle regate e l’assegnazione della Coppa per il fine settimana del 19/20 ottobre, ma il programma consente regate fino al 27 ottobre 2024. “La direzione prevalente del vento nel mare davanti a Barcellona è il sud-ovest sia della termica sia dei regimi di vento che si creano. E quest’anno per buona parte delle giornate  di ottobre le condizioni sono state queste” spiega Silvio Arrivabene, Co-General Manager and head of Technical Operations di Alinghi Red Bull Racing, unico team che dalla scorsa estate sta allenandosi a Barcellona mentre Luna Rossa Prada Pirelli Team ha svolto i suoi allenamenti nella sua base di Cagliari, Ineos Britannia alle Baleari e American Magic a Pensacola, Florida.  “Poi c’è anche il nord-est e questi sono i due regimi prevalenti” prosegue Arrivabene.”Questa è la situazione normale. La cosa un po’ curiosa è stata che a fine dello scorso ottobre quando s’è svolto l’ultimo appuntamento delle TP52 Super Series c’è stata una settimana di bonaccia. Una situazione un po’ bizzarra perché fino a una settimana prima il tempo era stato bello e regolare”.

Il programma prevede due prove al giorno con regate, oltre che il 12 anche domenica 13. Poi due giorni senza regata ma che a discrezione del Direttore di Regata e dopo aver consultato Defender e Challenger potrebbero essere usati per altre doppie prove giornalieree. Quindi si riprende m,ercoledì 16 16 ottobre 2024 per una regata (Race 5) seguita dalla finale della Women’s America’s Cup.

Le regate del Match dell’America’s Cup, che sarà al meglio di 13 regate(vince il primo a sette), inizieranno sabato 12 ottobre con due regate, seguite da altre due regate domenica 13 ottobre 2024. Le regate si fermeranno quindi per due giorni, tuttavia a discrezione del Direttore di Regata e dopo aver consultato sia il Defender che il Challenger, e a seconda delle condizioni, entrambi questi giorni potrebbero essere utilizzati per completare due regate al giorno. Il programma così com’è, senza l’uso del lunedì o del martedì, riprenderà mercoledì 16 ottobre 2024 per una regata (Race 5) del Match seguito dalla finale della Women’s America’s Cup come detto sopra.

News dal Mercato

Columbus Yacht consegna Night Fury II

Columbus Yacht consegna Night Fury II

Night Fury II, Columbus Atlantique 43 è stato consegnato al suo armatore. Primo dei tre esemplari della linea Atlantique in consegna quest’estate Night Fury II, lungo 43 ...
Eco il primo WiLder 60

Eco il primo WiLder 60

L’essenza di un superyacht in 18,9 metri. È il nuovo WiLder 60 “Concepito” come spiega Marcello Maggi, presidente di W-Fin Sarl “per catturare l'immaginazione di clienti ...
Varato il primo AB110 di AB Yachts

Varato il primo AB110 di AB Yachts

Nuovo varo per AB Yachts. Mercoledì 12 giugno è infatti sceso in mare il primo AB110 firmato dall’architetto Marco Casamonti / Archea Associati, direttore artistico di Next ...