Un incremento del 300% del fatturato. È questo il risultato del 2020 per Blu Emme Yachts, il cantiere dei fratelli Mercuri dove nascono gli Evo Yachts. Un risultato economico ottenuto nonostante le difficoltà derivate dal lock down che comunque non hanno impedito al Cantiere di rispettare tutte le consegne e che replica quello fatto registrare nel 2019.

Oltre all’attività legata alla produzione dei modelli che già compongono la flotta Evo Yachts, Blu Emme Yachts è impegnato nella progettazione un nuovo modello che andrà ad ampliare la gamma R. Inoltre sarà potenziata la collezione T di tender totalmente customizzabili, ma soprattutto è previsto per i prossimi mesi il varo del primo Velar 78, nuovo e innovativo yacht di 24 metri e ammiraglia del Cantiere.

Accanto a tutto questo, Blu Emme Yachts sta ampliando il suo sito produttivo che passa da 1.500 a 4.000 mq, così com’è in corso il potenziamento della rete di dealer internazionali con nuove partnership e centri di service. A quelli già operativi in Baleari oltre che in Portogallo, USA, Grecia e Russia presto di aggiungeranno quelli in Croazia e Slovenia.

www.evoyachts.com