L’austriaca Fil Bros Family Office ha acquisito il 75% del capitale di Cantiere delle Marche mentre il restante 25% passa ai co-fondatori del Cantiere Ennio Cecchini e Vasco Buonpensiere.

Ho una passione smisurata per lo yachting” ha dichiaro Tom Schröder, proprietario di FIL Bros Family Officee ho trovato nel management e nello staff di CDM l’identica passione e voglia di realizzare qualcosa di veramente speciale e distinguente per l’industria nautica. Il nostro obiettivo è consegnare 3 o 4 explorer yacht all’anno di qualità extra-ordinaria e l’acquisizione è finalizzata a rafforzare e valorizzare l’attività di CDM e agevolarne un’ulteriore crescita”.  

Contestualmente al nuovo assetto societario sono state anche modificate le posizioni di Ennio Cecchini, già amministratore delegato di CDM, che ne diventa presidente, e di Vasco Buonpensiere, attuale direttore sales & marketing, che assume la carica di amministratore delegato.

Al momento Cantiere delle Marche ha un portafoglio ordini per 13 explorer yacht per una lunghezza totale di 504 metri e una stazza lorda complessiva di circa 5000 GT.

 

www.cantieredellemarche.it