Mauro Pelaschier, sarà protagonista di un’iniziativa targata One Ocean.
L’ex timoniere di Azzurra, la prima barca italiana a partecipare alla Coppa America nel 1983, compirà il periplo dell’Italia per promuovere la fondazione nata per iniziativa dello Yacht Club Costa Smeralda con il contributo di UCINA Confindustria Nautica.
Pelaschier, a bordo di Crivizza, uno sloop in legno del 1966 lungo 12 metri, partirà il 29 giugno da Trieste dalla società Barcola Grignano. Queste le tappe definite del tour di Pelaschier: 5 luglio Venezia; 20 luglio, Ancona; 27 luglio, Bari; 3 agosto, Crotone; 10 agosto Catania; 17 agosto, Napoli, 24 agosto, Gaeta; 2 settembre, Arzachena. Pelaschier farà quindi tappa in Toscana e successivamente a Genova allo Yacht Club Italiano per poi trasferirsi a novembre a Luino sul lago Maggiore.
Nelle località di tappa sono in programma incontri e dibattiti sui temi della difesa degli oceani sui quali si fonda la Charta Smeralda, il codice etico (che tutti possono sottoscrivere al sito www.oneoceanforum.org)  per condividere principi e azioni a tutela dei mari stilata dalla One Ocean Foundation e che ha tra i primi firmatari UCINA Confindustria Nautica.

 

www.oneoceanforum.org