Ben 7,20 metri di larghezza per 12,58 di lunghezza (la superficie velica è di 111 mq) permettono all’Astréa 42 che Fountaine Pajot presenta al 62° Salone Nautico di Genova di offrire volumi importanti abbinati a grandi spazi all’aperto.

 

La firma di questo cat che, quanto a lunghezza segue l’Isla 40, è dello studio francese Berret Racoupeau che ha mantenuto alcuni elementi come la prua rovesciata e un profilo slanciato che hanno assicurato il successo di altri modelli del Cantiere.

 

Tra le particolarità, sul fly, accanto alla timoneria con doppia seduta, un ampio prendisole che si aggiunge a quello sul ponte di prua. Il pozzetto, con zona pranzo a sinistra e divano a dritta, è direttamente collegato al living interno con la cucina a L sulla sinistra e divano a prua del salone.

 

Due gli allestimenti per la notte: la Maestro con armatoriale e bagno e due cabine doppie e due bagni, oppure la Quatuor, dotata di quattro cabine doppie e quattro bagni. La motorizzazione ausiliaria è di due da 30 Cv oppure da 50 Cv.

 

www.catamarans-fountaine-pajot.com