Fountaine Pajot sottolinea il suo approccio ambientale e con il nuovo Aura 51, che presenta al 62° Salone Nautico di Genova.

 

Sul grande flybridge di questo cat di  15,54 metri di lunghezza e largo 8,08 dotato di una superficie velica di 154 mq, ha infatti installata una serie di pannelli solari,a filo” e completamente integrati nella struttura, in grado di fornire 2000 watt di energia rinnovabile.

 

Inoltre, il progettista Olivier Racoupeau Design, ha realizzato una completa apertura tra pozzetto e salone interno che facilita la comunicazione tra la cucina e il grande tavolo del pozzetto.

 

All’insegna della massima possibilità di allestimento l’Aura 51 è disponibile in quattro versioni, a partire dalla Maestro con grande armatoriale nello scafo di sinistra, alla doppia o tripla Maestro con armatoriale e una o due Vip a quello con sei cabine ciascuna con proprio bagno. La motorizzazione ausiliaria è di due da 60 Cv o da 75 Cv.

 

www.catamarans-fountaine-pajot.com