Il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ha incontrato i vertici di Confindustria Nautica presso la sede dell’Associazione nazionale di categoria.

Tra i temi affrontati, le politiche di sviluppo e sostegno al settore, il sostegno di Simest, la 60ma edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova, l’adozione di nuove misure in ordine al leasing nautico e gli impatti sull’industria e la sua filiera.

“Più di ogni altra, questa filiera riesce ad avere numeri incredibili, senza perdere la sua vocazione artigianale, portandola su scala mondiale e, soprattutto per tutte le fasce di spesa”, ha dichiarato il titolare del MiSE salutando gli imprenditori.

“Siamo molto soddisfatti dell’incontro, estremamente pragmatico come il Ministro ci ha abituato”, ha commentato il Presidente di Confindustria Nautica, Saverio Cecchi. “Tra l’altro è la prima volta che un membro del Governo viene in visita nella nostra sede al di fuori del Salone Nautico di Genova, per conoscere i temi posti dalle nostre imprese. Una conferma della speciale attenzione al settore, che Confindustria Nautica ha già constatato quando è riuscita ad ottenere grazie all’intervento del Ministro e della Sottosegretaria Alessandra Todde  per la riapertura anticipata delle aziende della filiera dal lockdown”.