Il terzo modello del 2020, il nuovo Fiart 52 Open è sceso in mare dagli scali della storica sede di Baia del Gruppo Fiart Mare che quest’’anno il 60° di fondazione. Il Fiart 52 presentato nella versione Hard Top nel 2016, e caratterizzato, oltre che da una carena assolutamente performante, da interni all’insegna del comfort, ha rappresentato punto di svolta del Cantiere che ha voluto oggi riproporre il modello nella versione Open impostata sul concetto della convivialità grazie ai grandi spazi che mette a disposizione negli otto metri di lunghezza del pozzetto.

Distinto in tre aree dove si alternano chaise longue, la dinette con doppi tavoli unibili e il classico prendisole di poppa, il pozzetto, con piano di calpestio in teak, è un unico grande ambiente per vivere a diretto contatto con il mare. Gli interni proseguono all’insegna dello spazio spazi con un living con dinette e cucina e con la zona notte con tre cabine e due bagni. La motorizzazione composta di due Volvo Penta IPS 800 da 600 HP consente di raggiungere i 37 nodi.

www.fiart.com

www.volvopenta.com