Un know how maturato in quasi un secolo di attività e oltre 870 unità consegnate. Si fonda su queste basi la nuova divisione del Cantiere Navale Vittoria di Adria (Rovigo) che lancia “Vittoria Yachts” dedicata alla progettazione e realizzazione di yacht. La nuova divisione avrà alla guida Paolo Duòpresidente del Cantiere Navale Vittoria, e Michele Zorzenon nel ruolo di amministratore delegato. Ad affiancarli, la quarta generazione della famiglia Duò che dal 1927 è al timone dell’azienda.

Explorer, Support Vessel e Custom Vittoria. Saranno queste le linee di prodotto di Vittoria Yachts che per la Explorer  si avvale della partnership con Hydro Tec dell’ingegner Sergio Cutolo per realizzare, sulla base dell’esperienze nelle costruzioni militari, yacht in grado di lunghe navigazione in tutte le condizioni e per crociere in totale autonomia e salvaguardia dell’ambiente.

La linea Support Vessel, realizzata in collaborazione con l’ingegner  Mattia Polverari, si basa sull’esperienza nella costruzione di pattugliatori costieri, diving vessel e supply vessel per realizzare yacht eleganti, performanti e capaci di garantire il massimo comfort a bordo.

Infine, la linea Custom Vittoria, caratterizzata da una forte personalizzazione estetica ha già un primo esempio. È infatti in costruzione uno yacht di 26 metri che rispecchia pienamente la filosofia costruttiva di Vittoria Yachts per quello che sarà un ideale ponte fra esperienza nel settore militare e creatività applicata allo yachting.

Per questa nuova sfida” ha dichiarato Paolo Duòabbiamo deciso di estendere la nostra presenza oltre il territorio di riferimento. Stiamo, infatti, lavorando- alla creazione di un nuovo hub produttivo a Monfalcone dedicato principalmente al completamento degli yacht e che sarà attivo nel 2021”.

Il nuovo polo destinato a Vittoria Yachts a Monfalcone si estende su circa 20.000 mq in proprietà e ulteriori 13.000 mq in concessione demaniale. Il progetto prevede un restyling dell’intera area con la realizzazione di banchine, bacini di costruzione coperti e di un ulteriore hangar. Tutta l’area, oltre alla realizzazione delle opere di allestimento e finitura dei superyacht, verrà adibita al refitting di navi e yacht fino a 70 metri.

www.vittoriayachts.it