Si chiama Evo T2, è un sette metri, nato come tender per superyacht, ma perfetto anche come day cruiser ed è la novità di Evo Yachts. Disegnato da Valerio Rivellini, il nuovo Evo T2 è stato commissionato allo yacht designer e a Evo Yachts dall’armatore di un Sanlorenzo 46 e si caratterizza per la ricchezza delle dotazioni, per l’attenzione e la cura di ogni dettaglio.

Risultato finale di un progetto unico nel suo genere l’Evo T2 è dotato di una consolle che si alza e si abbassa elettricamente. Oltre a rendere più agevole la guida questa soluzione fa sì che, consolle giù, l’Evo T2 abbia un’altezza di soli 1,45 metri, che ne permette il ricovero nei garage del superyacht.

Le numerose dotazioni di bordo abbinate al massimo comfort offerto da un divano trasformabile in prendisole corredato da un tavolino, alla presenza di un frigorifero in acciaio nel pozzetto e a un tendalino che ripara lo spazio all’aperto fanno dell’Evo T2 un fattore innovativo nel segmento dei tender. Anche sotto il profilo delle prestazioni. Motorizzato con un entrobordo da 300 cv accoppiato a un idrogetto l’Evo T2 raggiunge la velocità massima di 36 nodi con una velocità di crociera di 28 nodi.

Abbiamo assolutamente intenzione di continuare la produzione di questo modello, che ci consente di entrare in un nuovo segmento di mercato e di ampliare la nostra gamma”, hanno dichiarato  i fratelli Mercuri, proprietari del brand Evo Yachts.

www.evoyachts.com/

www.rivellini.it

www.sanlorenzoyacht.com