Sarà in uso alla Police Maritime del Principato di Monaco il Fast Patrol Vessel costruito nel cantiere Effebi di Massa-Avenza e varato questa mattina a Viareggio. Specificatamente progettata come imbarcazione veloce per l’uso costiero il Fast Patrol Vessel in Classe RiNA, ha lo scafo di 22 metri con la lunghezza fuori tutto di 23,80 metri e baglio massimo di 5,60 metri. Il dislocamento a pieno carico è di circa 60 tonnellate.

Motorizzato con due diesel da 1342 kW con propulsione tradizionale a elica il Fast Patrol Vessel di Effebi raggiunge in tempi brevi i 30 nodi di velocità ed è dotato di due Bow-Thruster per agevolare le manovre in fase di ormeggio e nelle operazioni di emergenza. Inoltre, come richiesto dall’armatore, è equipaggiato con una pedana poppiera mobile per il recupero di feriti in mare, un sofisticato impianto idrico per lo spegnimento di incendi su imbarcazioni, un locale infermeria per i primi soccorsi, oltre a tutti gli spazi di vita necessari per un equipaggio formato da sei persone.

L’imbarcazione è stata costruita secondo gli standard Effebi e riunisce soluzioni innovative e comfort. “Pur rimanendo un’imbarcazione per la Polizia Marittima, quindi con particolare attenzione alle dotazioni di sicurezza, questa unità ha rifiniture raffinate ed utilizza soluzioni ecologiche molto affini alle filosofie green adottate dal Principato negli ultimi anni” ha spiegato Katia Balduccci, amministratore delegato di Effebi Spa che, assieme a una nutrita delegazione monegasca e al sindaco di Viareggio, ha presenziato al varo con Fabio Bonaccorsi, responsabile operativo della Divisione Militare Effebi Spa. Al varo del Fast Patrol Vessel per la Police Maritime del Principato erano presenti anche Giuseppe e Maurizio Balducci (vicepresidente di Confindustria Nautica), rispettivamente fondatore e CEO del Gruppo Overmarine.

La consegna del Fast Patrol Vessel al Principato di Monaco avviene poco più di un mese dopo quella alla Stazione Navale della Guardia di Finanza di Venezia della prima motovedetta a propulsione ibrida per il servizio di sorveglianza e di pubblica utilità “117”. Interamente realizzata da Effebi la motovedetta è dotato di un innovativo e compatto sistema ibrido integrato, il Blue hybrid System, che consente di passare rapidamente dalla propulsione elettrica a quella diesel in base alla velocità richiesta. Sempre per la Guardia di Finanza, Effebi è attualmente impegnato nella costruzione del primo Coastal Patrol Vessel di 44 metri.

www.effebivtr.it