Home 9 Comunicati 9 CONFINDUSTRIA NAUTICA E ICE AGENZIA AL DUBAI INTERNATIONAL BOAT SHOW 2024 CON UNA COLLETTIVA DI AZIENDE ITALIANE

27 Febbraio 2024

CONFINDUSTRIA NAUTICA E ICE AGENZIA AL DUBAI INTERNATIONAL BOAT SHOW 2024 CON UNA COLLETTIVA DI AZIENDE ITALIANE

CECCHI: “GLI EMIRATI ARABI UNITI RAPPRESENTANO UNA DELLE PIU’ DINAMICHE DESTINAZIONI DELL’EXPORT DELL’ECCELLENZA DELLA NAUTICA DA DIPORTO ITALIANA”


Nell’ambito del Piano di promozione internazionale del Made in Italy e del 64° Salone Nautico Internazionale di Genova (19 – 24 settembre 2024) sostenuto dal Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale e reso operativo da ICE Agenzia, Confindustria Nautica è presente al Dubai International Boat Show (28 febbraio – 3 marzo 2024) con una collettiva di aziende italiane.

Giunto alla sua trentesima edizione, il Dubai International Boat Show è la più significativa fiera internazionale del settore nautico nel Medio Oriente e ha un ruolo importante nella promozione della nautica da diporto italiana nell’area del Golfo, oltre che rappresentare un’occasione per promuovere a livello mondiale la 64esima edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova.

“Confindustria Nautica partecipa al Dubai International Boat Show da 18 anni, organizzando con soddisfazione una collettiva di aziende italiane insieme a Agenzia ICE – dichiara il Presidente dell’Associazione nazionale di categoria, Saverio Cecchi. Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano una delle più dinamiche destinazioni dell’export dell’industria nautica da diporto italiana che ha chiuso il 2022 con un tasso di esportazione dell’88% della produzione cantieristica nazionale”.


Nel 2022, le esportazioni di “imbarcazioni da diporto e sportive” dall’Italia agli Emirati Arabi Uniti, hanno registrato un valore di circa 30,5 milioni di euro (dati Fondazione Edison su dati Istat elaborati per la pubblicazione di Confindustria Nautica “Nautica in Cifre LOG – Analisi del mercato per l’anno 2022”), posizionandosi tra i primi 20 principali mercati di destinazione dell’export italiano.

Il Dubai International Boat Show sarà l’occasione per presentare inoltre il progetto Sindalah Island – Neom a cura dell’Arch. Luca Dini, CEO di Luca Dini Design&Architecture.  L’evento, in programma mercoledì 28 febbraio, alle ore 19:00, presso lo stand di Confindustria Nautica – ICE Agenzia (n. ESS-30), sarà introdotto dai saluti di Valerio Soldani, Direttore di ICE Dubai e Andrea Razeto, Vice Presidente di Confindustria Nautica.

“Il progetto dell’Isola di Sindalah, che insieme a Neom rientra nel più ampio piano Saudi Vision 2030, rappresenta sicuramente un’opportunità per tutto il cluster nautico, oltre che un mirabile esempio di progettazione all’avanguardia nella scelta di materiali e soluzioni sostenibili e rispettose dell’ambiente circostante commenta Andrea Razeto. Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano un mercato di riferimento per l’intera area del Golfo, caratterizzata da una forte dinamicità e un alto potere di acquisto”.


Nella giornata seguente, giovedì 29 febbraio, sarà invece presentato al pubblico e agli operatori presenti al Dubai International Boat Show l’ICOMIA 2025 World Marinas Conference che l’Organizzazione mondiale delle industrie nautiche organizzerà a Venezia dal 15 al 17 ottobre 2025 presso il Marina dell’isola della Certosa di Vento di Venezia srl, associata di Confindustria Nautica e Assomarinas.


L’attività congiunta di ICE Agenzia e Confindustria Nautica per il piano di internazionalizzazione 2024 proseguirà con la partecipazione a CLIA Cruise Week Europe a Genova dal 11 al 14 marzo, NYCxDESIGN in programma dal 16 al 23 maggio a New York, SMM Amburgo dal 3 al 6 settembre, IBEX Show a Tampa dall’1 al 3 ottobre, Fort Lauderdale Boat Show (30 ottobre – 3 novembre), METSTRADE ad Amsterdam dal 19 al 21 novembre.

Comunicati