Cantieri Capelli si presenta al Boot di Düsseldorf, con l’ammiraglia della sua linea Rib: il Tempest 50 che a Genova, al 59° Salone Nautico, aveva sollevato grande interesse per la motorizzazione assolutamente inconsueta.

Il Tempest 50 (14,50 metri di lunghezza per 4,35 di larghezza) che porta la firma di Roberto Curtò, porta infatti a poppa ben quattro Yamaha V8 XTO Offshore da 425 Cv per una potenza complessiva  di ben 1.700 Cv.

Il Tempest 50, non è però solo un concentrato di potenza ma con le sue dimensioni, con i suoi spazi e gli allestimenti con un vero e proprio linving all’aperto e due cabine, l’armatoriale prua e la ospiti a poppa, è al tempo stesso un mega tender, ma anche un comodo e veloce fast commuter.

Oltre al Tempest 50 Cantieri Capelli mette in passerella al Boot anche due dei suoi “gommoni” più tradizionali: il Tempest 800, con il suo ampio divano a U di poppa eg rande prendisole di prua e il Tempest 340 Yacht Tender.

www.cantiericapelli.com