42 metri di lunghezza e un ritorno alla carena planante per l’ultimo varo di Baglietto. È sceso infatti in mare Rush, yacht di 42 metri costruito in alluminio, dotato di carena disegnata da Plana Design e firmato da Francesco Paszkowski.

 

Lo yacht designer fiorentino che firma l’ exterior design e l’interior design, questo in collaborazione con Margherita Casprini, ha puntato per Rush su un profilo contenuto con un hard top compatto e in generale su linee filanti sottolineate anche dal colore grigio dello scafo e dalle ampie finestrature sui vari ponti.

 

Tra le particolarità del Baglietto 42 m Rush, il portellone di poppa che si abbassa in mare per realizzare un vero beach club, la sky lounge sull’upper deck dove si trovano anche la timoneria e due zone prendisole.

 

Altra caratteristica i grandi volumi degli interni con la classica organizzazione della armatoriale che conclude a prua il main deck dove si trovano anche salone, zona pranzo e cucina.

 

Per gli ospiti al ponte inferiore sono a disposizione due cabine Vip e due doppie oltre all’alloggio del comandante e a tre cabine per l’equipaggio. Motorizzato con tre MTU 16V 2000 M96 L, il centrale con trasmissione VOITH linear jet, i laterali con linea d’asse, Rush raggiunge i 28 nodi di velocità massima.

 

www.baglietto.com